Ultime Notizie
Visualizza tutte le News

Da Vinci Labs: il supporto di Pellini per la nuova Bauhaus

Un luogo per immaginare il futuro e rivoluzionare il presente

All’interno della cornice del Green Deal europeo, il programma della Commissione Europea per promuovere l’utilizzo efficiente delle risorse,

l’abbattimento dell’inquinamento e il ripristino della biodiversità, trova spazio l’ambizioso progetto di realizzare la nuova Bauhaus, un crocevia di discipline ed esperienze tra arte, cultura, scienza e tecnologia che favorisca il trasferimento degli obiettivi e delle innovazioni del Green Deal nelle vite e nelle case di milioni di Europei.

Per dare concretezza alla nuova Bauhaus e facilitare il contatto tra cittadini, esperti, aziende e istituzioni, Pellini SpA ha deciso di supportare Da Vinci Labs, una proposta di progetto volto alla realizzazione di uno spazio fisico dove favorire un’innovazione tecnologica che diventi il carburante di un progresso socio-economico sostenibile e condiviso.

Per un luogo dove immaginare il futuro rivoluzionando il presente non si poteva non lasciarsi ispirare dall’uomo che più di ogni altro ha lasciato un segno tangibile nel proprio tempo e influenzato le generazioni lungo i secoli, Leonardo Da Vinci: Da Vinci Labs parte dal genio multidisciplinare di Leonardo inteso come incontro e collaborazione tra i saperi, per individuare nuove strade che rendano tangibili i vantaggi dello sviluppo sostenibile e supportare una rivoluzione che è culturale prima ancora che tecnologica.

Nella progettazione di questo centro di ricerca a emissioni zero, abbiamo avuto la possibilità di portare il nostro contributo e il nostro know-how, maturato collaborando alla progettazione e alla realizzazione di edifici complessi in cui è sempre maggiore l’attenzione al raggiungimento di elevati livelli di efficienza energetica, e nei quali Pellini è protagonista quando si tratta di individuare le soluzioni migliori per sfruttare e gestire risorse naturali tanto preziose quali sono luce e calore solare.

Da Vinci Labs è in gara con diversi altri progetti che, dopo essere stati presentati, sono ora in fase di analisi: nei prossimi mesi verrà comunicato il progetto che potrà beneficiare dei contributi europei per la sua realizzazione e che potrà dare così un impulso decisivo alla nuova Bauhaus europea.